mercoledì 14 marzo 2012

Eventi in quel di Pontremoli...

Dando uno sguardo indietro, mi sono resa conto che tra le tante cose, piacevoli e non, che ho condiviso con le ragazze ospiti del Penitenziario minorile di Pontremoli, ce ne sono state alcune di cui ho dimenticato di parlarvi. In particolar modo quello di cui non vi ho parlato, sono stati gli eventi... Eventi in un carcere? Ebbene si, e non si tratta delle cosiddette feste comandate, ma di vere e proprie occasioni particolari con invito di persone esterne che potevano in questo modo apprezzare i progressi che le ragazze facevano. D' altro canto essendo un carcere riaperto da poco più di un anno era giusto e doveroso, far conoscere alle autorità del territorio anche la realtà nella quale le ragazze vivevano. In ogni modo erano occasioni nelle quali eravamo coinvolte sia le ragazze che tutte noi insegnanti, chi per i costumi o le scenografie, chi per il buffet, gli inviti, chi per il trucco e parrucco e in particolar modo le giovani, che con l'aiuto delle insegnanti di danza e teatro, si impegnavano nel realizzare un vero e proprio spettacolo.
Purtroppo per ovvi motivi di privacy non posso mostrarvi molto di quelle occasioni, però ho avuto la possibilità di fotografare le scenografie che ho realizzato insieme alle ragazze per gli ultimi due eventi, e col loro consenso ve le mostro...
In questa occasione avevamo il tema "La donna del futuro", credetemi che ci siamo spremute parecchio per questo argomento, ma ne è venuto fuori qualcosa di veramente carino. Le ragazze hanno pensato di proiettarsi mentalmente nel futuro per vedere chi o cosa sarebbero volute diventare, e nella rappresentazione tra le varie cose, abbiamo preparato una scenetta nella quale due ragazze dimostravano sia ciò che avevano imparato, che ciò che sarebbero volute diventare. 
La scena era ambientata in un salone di bellezza nel quale una parrucchiera ed una estetista erano alle prese con una signora di mezza età che voleva cambiare il proprio look per una serata speciale. 
Indovinate chi era la signora???? 
Comunque ci ho guadagnato un nuovo taglio di capelli e un trucco da gran serata.... peccato che quella sera l'ho passata a casa in famiglia.... :P
Ecco le foto di quello che siamo riuscite a fare con questo materiale:
cassette di cartone per la frutta 
rotolo di alluminio
colore acrilico verde
cartoncino bristol verde
scotch
colla vinilica
scatola di cartone grande
carta crespa nera
Scarsino come materiale vero?
Bè ne è uscito fuori questo...

Salone di bellezza con sala d'aspetto


Come potete vedere c'è un ampio specchio con decori verdi post moderni   
un tavolo per le riviste 
 uno scaffale in tinta per tutta l'attrezzatura e i prodotti necessari     
Direi che non è male no? 
In più ci siamo anche divertite ^_^

In quest'altra occasione le ragazze hanno inscenato un remake della favola di Cenerentola.
Per le scenografie in questo caso avevamo un pò più di materiali, ecco l'elenco:
mix colori acrilici 
pennelli di varie misure 
3 lastre di cartongesso di circa 2 mt di altezza per 1 mt di larghezza
e tanta tanta fantasia...
il risultato è stato questo:

In una notte stellata, 
da un castello sulla collina 
fuoriesce magicamente un tappeto rosso 
che svolgendosi crea un sentiero 
nel quale alcune carrozze simili a zucche
portano tutte le Cenerentole del mondo 
dal loro amato Principe azzurro... 
 veduta d'insieme
 nel dettaglio


Queste foto sono state fatte in corso d'opera, e non sono riuscita a fotografare il retro nel quale era dipinto un caminetto e un orologio a pendolo per l'ambientazione nella cucina di Cenerentola.
Spero che quel poco che vi ho fatto vedere del nostro lavoro vi sia piaciuto... 
Kiss Kiss a tutti ^_^

1 commento:

  1. un bel lavoro! la cenerentola mi piace moltissimo, mi ricorda i disegni stilizzati dei coartoon del nord europa.

    RispondiElimina

LinkWithin

Related Posts with Thumbnails